Spray urticante su banco, 13 intossicati

Tredici ragazzini di una scuola media di San Rocco al Porto (Lodi) sono finti in ospedale questa mattina a causa di una intossicazione da spray al peperoncino. Secondo quanto appreso l'episodio è stato causato da una compagna di classe, un bambina di 11 anni, che si è presentata in classe con una bomboletta nello zaino e che ha spruzzato sul suo banco per scherzo. La sostanza urticante si è però propagata in fretta e i compagni hanno subito accusato sintomi da irritazione delle mucose. Il 118 ha quindi inviato sul posto alcune ambulanze che hanno trasportato gli alunni intossicati al vicino ospedale di Piacenza e in quelli della Bassa lodigiana. Nessuno si trova in pericolo di vita. Le indagini, dei carabinieri della compagnia di Lodi, sono volte soprattutto a verificare come la bambina sia venuta in possesso dello spray. I vigili del fuoco di Lodi si sono occupati invece della bonifica degli ambienti.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Torricella del Pizzo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...